Questo sito contribuisce alla audience di

Erben, Karel Jaromír

poeta ceco (Miletín 1811-Praga 1870). Autore di un'importante, benché relativamente esigua, opera poetica, editore di numerosi testi della letteratura antica ceca (tra cui le opere complete di J. Hus), pubblicò le fondamentali raccolte dei canti popolari cechi (1841-45, 1864) e le fiabe slave nei dialetti originali e in traduzione ceca (1896). Il suo capolavoro poetico Il mazzolino (1853) è una raccolta di ballate in cui prevalgono motivi derivati dal folclore. Per la forbitezza stilistica, l'opera fu più volte imitata dai poeti posteriori, ispirò pittori e musicisti ed è tra i libri più noti e amati della letteratura ceca.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti