Questo sito contribuisce alla audience di

Ernst, Richard (Robert)

chimico-fisico svizzero (Winterthur 1933). Ha studiato al Politecnico di Zurigo, dove nel 1976 ha ottenuto la cattedra di chimica-fisica. Ha sviluppato le basi teoriche della risonanza magnetica nucleare (RMN) per la quale ha ideato anche nuove migliori apparecchiature. La RMN ha numerose applicazioni nella ricerca chimica, nella diagnosi medica e nell'industria. In particolare, essa consente di chiarire la struttura delle molecole sfruttando le proprietà magnetiche di alcuni nuclei (carbonio 13, idrogeno) che assorbono l'energia fornita da una sorgente di radiofrequenze in relazione ai diversi atomi che li circondano. Per queste ricerche gli è stato conferito il premio Nobel per la chimica 1991.

Media


Non sono presenti media correlati