Questo sito contribuisce alla audience di

Erskine, John

scrittore e critico statunitense (New York 1879-1951). Uomo di formazione classica e cultore della storia (contribuì alla stesura della Cambridge History of American Literature, 1917-21), fuse nei suoi romanzi un retaggio letterario denso di umorismo e una profonda analisi del costume contemporaneo. Esordì con il romanzo The Private Life of Helen of Troy (1925), versione moderna di una situazione del passato leggendario. Allo stesso filone appartengono Galahad (1926) e Adam and Eve (1927).

Media


Non sono presenti media correlati