Questo sito contribuisce alla audience di

Esporlatu

comune in provincia di Sassari (88 km), 473 m s.m., 18,31 km², 475 ab. (esporlatesi), patrono: san Gavino (25 ottobre).

Centro situato sul versante orientale della catena del Goceano. Forse d'origine preistorica, nel Medioevo fece parte della curatoria del Goceano, compresa nel Giudicato di Torres (sec. XI). Passò ai Doria nel 1255 con la fine del giudicato, ai giudici d'Arborea nel 1339 e nel 1410 fu incluso nel Marchesato di Oristano. Conquistato dagli Aragonesi (1478), divenne un feudo regio e solo nel 1839, sotto i Savoia, fu riscattato al demanio in seguito all'abolizione dei feudi. § I principali prodotti dell'agricoltura sono gli ortaggi e l'uva da vino. Si pratica l'allevamento ovino e caprino.