Questo sito contribuisce alla audience di

Euriclèa

(greco Eurýkleia; latino Euryclaea), nell'Odissea, nome della nutrice di Ulisse che, lavandogli i piedi, lo riconosce, anche se travestito da mendico, per la cicatrice di una ferita riportata da fanciullo.

Collegamenti