Questo sito contribuisce alla audience di

Fanfulla da Lòdi

uomo d'armi vissuto tra il sec. XV e il XVI. Quantunque le notizie intorno alla sua vita siano assai incerte e contraddittorie, è stato tramandato dalla leggenda e dalla letteratura come il più forte combattente italiano, dopo Fieramosca, alla disfida di Barletta (1503). Ha ispirato l'omonimo personaggio dei romanzi Ettore Fieramosca (1833) e Niccolò de' Lapi (1841) di M. D'Azeglio.

Media


Non sono presenti media correlati