Questo sito contribuisce alla audience di

Fantasìe, Le-

romanza di G. Berchet, pubblicata nel 1829 e preceduta da una prefazione in cui l'autore dichiara di aver sacrificato i suoi doveri di poeta ai doveri di cittadino. Il poemetto, macchinoso e magniloquente, evoca con visionaria teatralità il sogno di un esule durante il dominio austriaco nel Lombardo-Veneto, contrapponendo l'eroismo delle lotte contro il Barbarossa all'ignavia presente. Delle 5 parti che lo compongono sono soprattutto celebri il Giuramento di Pontida e la Pace di Costanza.

Media


Non sono presenti media correlati