Questo sito contribuisce alla audience di

Farina, Giùlio

egittologo italiano (Frascati 1889-Torino 1947). Succedette nel 1928 allo Schiaparelli nella direzione del Museo Egizio di Torino. Dotato di interessi eclettici, pubblicò studi su argomenti d'arte, lingua, religione, storia e geografia e si distinse nell'esame e nella ricomposizione dei papiri (Grammatica della lingua egiziana antica in caratteri geroglifici, 1910; La religione dell'antico Egitto, 1920; La pittura egiziana, 1929). Condusse nel 1936-37 due fruttuose campagne di scavo a Gebelein.

Media


Non sono presenti media correlati