Questo sito contribuisce alla audience di

Ferrère

comune in provincia di Asti (21 km), 268 m s.m., 13,93 km², 1473 ab. (ferreresi), patrono: sant’ Agostino (28 agosto).

Centro posto sulle colline del Monferrato. Di antica origine, è citato con il nome Ferraria in un documento del 1304. Fu possesso del comitato e poi della Chiesa di Asti. Devastato da Federico Barbarossa (1155) e dai provenzali (1261), appartenne poi ai conti Garretti (1418).I due castelli di Ferrere, fatti costruire dai Garretti, appaiono assai modificati da rifacimenti e aggiunte. Del Seicento è la parrocchiale di San Secondo.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, ortaggi, uva, nocciole, foraggi) e l'allevamento, ai quali si collega l'industria, attiva nei settori zootecnico (mangimi), alimentare e vinicolo.

Media


Non sono presenti media correlati