Questo sito contribuisce alla audience di

Ferrata, Adòlfo

medico italiano (Brescia 1880-Pavia 1946). Insigne studioso di ematologia, indagò specificamente i problemi dell'emopoiesi, pervenendo alla formulazione dell'ipotesi secondo cui tutti gli elementi figurati del sangue (eritrociti, leucociti, piastrine) derivano da un solo tipo di elemento cellulare, l'emocitoblasto, a sua volta derivato da una cellula mesenchimale, da lui chiamata emoistioblasto. Altre sue importanti ricerche riguardano l'embriologia del rene, la morfologia dei villi intestinali, le malattie del sangue e in particolare la leucemia.

Media


Non sono presenti media correlati