Questo sito contribuisce alla audience di

Fiedler, Leslie Aaron

scrittore e critico statunitense (Newark, New Jersey, 1917-Buffalo 2003). Professore d'inglese alle università del Montana e poi di Buffalo, enfant terrible della critica americana, Fiedler ha ideato un approccio al testo che riunisce, in un'originale fusione, antropologia, psicologia sociale e psicanalisi. È noto soprattutto per Love and Death in the American Novel (1960; Amore e morte nel romanzo americano), opera che ha influenzato l'interpretazione critica della cultura americana presso generazioni di studiosi. Tra gli altri libri di critica, ricordiamo The Return of the Vanishing American (1967; Il ritorno dei Pellirosse), What Was Literature? (1982; Che cos'è la letteratura?) e Fiedler on the Roof. Collected Essays (1991). Ha pubblicato anche il romanzo The Messengers Will Come No More (1974; I messaggeri non verranno più).

Media


Non sono presenti media correlati