Questo sito contribuisce alla audience di

Finžgar, Fran Saleški

scrittore sloveno (Dosloviče 1871-Lubiana 1962). Dopo una serie di vigorosi bozzetti di vita contadina, affrontò nel romanzo Dal mondo moderno (1904) il problema della condizione operaia nella società capitalista. Tra il 1906 e il 1907 Finžgar pubblicò nella rivista Dom in svet (La casa e il mondo) il suo romanzo più fortunato, Sotto il libero sole, nel quale descrive la lotta degli Slavi con i Bizantini all'epoca dell'imperatore Giustiniano. Una descrizione concisa ed efficace distingue tutta una serie di novelle scritte nel 1908-27 tra le quali spiccano Ančka la serva (1913), Gli zii (1927), ma soprattutto le raccolte dal titolo La profetizzata (1915-17). Largamente popolari sono anche le commedie (Il cacciatore di frodo, 1902; Il nostro sangue, 1912; La catena, 1914; La rovina della vita, 1921).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti