Questo sito contribuisce alla audience di

Firènze, Pittóre di-

ceramografo attico del 460-450 a. C. ca., cui si attribuiscono una cinquantina di grandi vasi a figure rosse, tra i quali eccelle il cratere con scene di centauromachia di Firenze (Museo Archeologico) che ha dato nome all'artista, chiamato anche Pittore della centauromachia di Firenze.