Questo sito contribuisce alla audience di

Fontanigórda

comune in provincia di Genova (60 km), 819 m s.m., 16,64 km², 337 ab. (fontanigordesi), patrono: sant’ Antonio Abate (17 gennaio).

Centro dell'Appennino Ligureorientale, situato nell'alto bacino del fiume Trebbia, in bella posizione all'interno di un'area boschiva ricca di acque. Nel sec. XI fu feudo dei Malaspina e poi dei Fieschi di Lavagna. Passato sotto la Repubblica di Genova nel sec. XIII, fu affidato al governo dei Doria. La parrocchiale dei Santi Antonio e Giacomo è una ricostruzione barocca. § Compongono il quadro economico il turismo (naturalistico, di villeggiatura e sportivo) e le tradizionali attività agricole (frutta e ortaggi), zootecniche e forestali.