Questo sito contribuisce alla audience di

Francésco Savèrio

(spagnolo Francisco Xavier), santo, gesuita spagnolo (Javier, Navarra, 1506-isola di Sancian, Canton, 1552). Ordinato sacerdote a Venezia (1537), partecipò a Roma nel 1539 alla fondazione della Compagnia di Gesù e fu tra i primi compagni di Ignazio di Loyola. Nel 1540 partì per l'India con funzioni di legato papale e vi rimase fino al 1549, passando poi in Giappone. Morì mentre attendeva di poter entrare clandestinamente in Cina. Considerato il primo missionario dei tempi moderni, Francesco Saverio diede fondamento e impulso alle missioni cattoliche promuovendo la formazione del clero indigeno.

Media


Non sono presenti media correlati