Questo sito contribuisce alla audience di

Francescóni, Luca

compositore italiano (Milano 1956). Allievo di Corghi, Stockhausen e Berio ha fondato a Milano l'Agon Acustica Informatica Musica, un centro di produzione e di ricerca per la musica informale, elettronica e digitale. Interessato anche al jazz, ha uno stile in cui si fondono diverse suggestioni culturali. Fra le sue opere: Les barrigades mystérieuses per flauto e orchestra (1989), Etymo per soprano elettronica e orchestra da camera (1994), Ballata del Rovescio del Mondo (1994), opera radiofonica con cui ha vinto il Prix Italia, Inquieta limina (1996), per ensemble, e Wanderer (2000), opera lirica basata sulla di Coleridge. Nel 2004 l'Holland Festival gli ha commissionato l'opera Gesualdo Considered as a Murderer, su testo di V. Sermonti. Lavori più recenti: Kubrick’s Bone per cimbalom e un concerto per tromba (2008).

Media


Non sono presenti media correlati