Questo sito contribuisce alla audience di

Ftéris, Gheórghios

pseudonimo dello scrittore e giornalista greco Giorgio Tsimpiadaros (Mani 1892-Atene 1969). Studiò legge ad Atene, ma ben presto si dedicò interamente al giornalismo (è stato direttore del giornale Vima) e alla letteratura, scrivendo opere sia in prosa sia in versi; le più importanti sono La vita leggendaria della strega Vurvuli e Volti e forme, una raccolta di saggi, che si distinguono per il loro stile impeccabile e l'argomento filosofico.

Media


Non sono presenti media correlati