Questo sito contribuisce alla audience di

Fuzhou (provincia di Fujian)

città (874.809 ab. nel 1990) della Cina, capoluogo della provincia del Fujian (Regione dell'Est), situata sulla riva sinistra del fiume Min (da cui il nome di Minhow con cui la città fu chiamata dal 1934 al 1943), a circa 50 km dalla sua foce nello stretto di Formosa. Famosa nel sec. XIX per il suo , la sua canfora e il suo artigianato artistico (lacche, pelletterie, oggetti di legno ecc.), è sede di industrie metalmeccaniche, chimiche, della gomma, tessili, della carta e alimentari. Fuzhou fu uno dei porti cinesi aperti al commercio estero nel 1842; ancor oggi il porto, detto delle Pagode e situato 20 km a valle della città, dove il fiume Min inizia a essere navigabile, è uno dei maggiori della Cina. Presso il porto si trova pure la base navale di Mawei (Mamoi). Anche Fu-chou.