Questo sito contribuisce alla audience di

Gènuri

comune in provincia del Medio Campidano, 230 m s.m., 7,55 km², 386 ab. (genuresi), patrono: Natività di Maria Vergine (8 settembre).

Centro della Marmilla, situato sul versante meridionale della Giara di Gesturi. Dal sec. XI fece parte della curatoria della Marmilla, compresa nel Giudicato d'Arborea. Dal 1410 al 1477 passò al Marchesato di Oristano e dopo la conquista aragonese fu incluso nella Contea di Quirra, eretta a marchesato nel 1603. Nel 1839 fu tolto agli Osorio de la Cueva, ultimi feudatari.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce principalmente ortaggi, cereali e uva, sull'allevamento (ovini e caprini) e sull'artigianato della ceramica.

Media


Non sono presenti media correlati