Questo sito contribuisce alla audience di

Galle (famiglia di incisori)

famiglia di incisori fiamminghi attivi ad Anversa nei sec. XVI-XVII. Capostipite fu Philipp (Haarlem 1537-Anversa 1612), che incise a bulino opere di pittori fiamminghi italianizzanti e dei maggiori artisti del Rinascimento italiano. Suoi allievi furono i figli Theodor (Anversa 1571-1633) e Cornelis il Vecchio (Anversa 1576-1650), il più noto esponente della famiglia, che visse a lungo a Roma ed eseguì varie incisioni da Rubens (Giuditta che decapita Oloferne), Van Dyck, Reni e altri. Cornelis il Giovane (Anversa 1615-1678), figlio di Cornelis il Vecchio, incise opere religiose e allegoriche e numerosi ritratti alla maniera di Rubens, Van Dyck e Velázquez. Suo figlio Cornelis III (Anversa 1642-1701) chiuse l'attività della famiglia.