Questo sito contribuisce alla audience di

Garçon, Maurice

storico e saggista francese (Lilla 1889-Parigi 1967). Avvocato di grande fama, rivolse il suo interesse di studioso alla storia e ai problemi della giustizia da un lato e alla letteratura del mistero dall'altro, apportandovi il sostegno di una solida erudizione. Accanto a opere come La Justice contemporaine (1870-1932) e Lettre ouverte sur la Justice (1966), pubblicò Le diable (1926), Magdeleine de la Croix, abbesse diabolique (1939), La magie noire de nos jours e, in francese antico, La vie exécrable de Guillemette Babin, sorcière (1930). Entrò all'Académie nel 1946.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti