Questo sito contribuisce alla audience di

Garbagna

comune in provincia di Alessandria (43 km), 287 m s.m., 20,70 km², 681 ab. (garbagnoli), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro posto tra le colline, nell'alta valle del torrente Grue. Appartenne all'episcopato di Tortona, poi fu feudo dei Fieschi fino al sec. XVI, quindi dei Doria fino al sec. XVIII.§ Del cinquecentesco castello dei Doria restano tracce delle mura e una torre. L'oratorio di San Rocco conserva un affresco (sec. XVII) di G. A. Carlone; la parrocchiale, ricostruita nel sec. XVIII su un edificio romanico, conserva opere lignee attribuite al Maragliano, una tela del Moncalvo e un organo del Seicento.§ L'agricoltura produce frutta (soprattutto la pregiata ciliegia, cui è dedicata una sagra in giugno), uva, cereali e foraggi per l'allevamento; sono attive aziende artigianali per la produzione di mobili in stile. È zona di villeggiatura ed escursionismo, con ricettività agrituristica e offerta di prodotti tipici (castagne, salumi, formaggi e miele).

Media


Non sono presenti media correlati