Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni de la Rochelle

filosofo e teologo scolastico (ca. 1200-1245). È un seguace di Sant'Agostino con influenze avicenniane. Nella sua Summa de anima Giovanni de la Rochelle identifica l'azione dell'intelletto attivo (Avicenna) con l'illuminazione divina (Agostino): Dio è l'intelletto attivo che permette all'intelletto possibile dell'uomo di attualizzarsi mediante l'illuminazione delle forme intelligibili incorporate nelle immagini sensibili che l'esperienza fornisce.

Media


Non sono presenti media correlati