Questo sito contribuisce alla audience di

Giustina (moglie di Magnenzio)

moglie di Magnenzio e poi di Valentiniano I (370), fu madre di Valentiniano II per il quale tenne il governo favorendo gli ariani. L'usurpazione di Massimo (387) la costrinse a riparare a Tessalonica presso Teodosio.

Media


Non sono presenti media correlati