Questo sito contribuisce alla audience di

Golicyn, Dmitrij Michailovič

uomo di Stato russo (1665-1737). Diplomatico al servizio di Pietro il Grande, alla morte dello zar sostenne i diritti di Pietro II e, con altri aristocratici, riuscì a rovesciare l'onnipotente Menšikov (1727). Morto anche Pietro II, propose di chiamare al trono Anna Ivanovna, ma le impose rigorose condizioni che favorivano l'alta aristocrazia. Quando la zarina tornò alla più rigorosa autocrazia fu perciò condannato a morte. Graziato, morì in carcere.

Media


Non sono presenti media correlati