Questo sito contribuisce alla audience di

Gondoin, Jacques

architetto francese (Saint-Ouen-sur-Seine 1737-Parigi 1818). Allievo di J.-F. Blondel e dell'Accademia di Francia a Roma (1761-64), dove conobbe Piranesi, nel 1766, tornato in patria dopo aver visitato Olanda e Inghilterra, fu nominato architecte du roi. Fu un esponente del più puro stile neoclassico in Francia, come è dimostrato dalla sua più importante realizzazione, L'École de chirurgie a Parigi, la cui aula magna a emiciclo rappresentò un'innovazione compositiva in seguito molto imitata. Fra il 1806 e il 1811 eresse, in collaborazione col fonditore Lepère, la colonna Vendôme nell'omonima piazza parigina.

Media


Non sono presenti media correlati