Questo sito contribuisce alla audience di

Gotō, Keiji

architetto giapponese (1883-1919). Fu il primo architetto moderno a disegnare edifici in relazione ai valori umani, più che in base agli ordinamenti del governo Meiji. Dopo la laurea nel 1909 nel dipartimento di architettura dell'Università Imperiale di Tōkyō, disegnò la prigione Toyotama (1915). Lavorò per stabilire un legame tra l'espressione architettonica e la moderna tecnologia. La sua architettura fu influenzata dall'atmosfera democratica del periodo Taishō (1912-26).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti