Questo sito contribuisce alla audience di

Grùmes

comune in provincia di Trento (38 km), 851 m s.m., 10,78 km², 477 ab. (grumesani), patrono: santa Lucia (13 dicembre).

Centro della val di Cembra, ai piedi del monte di Grumes, su un terrazzo sospeso sul profondo in cui scorre il torrente Avisio. Possesso dei principi-vescovi di Trento (1027), passò per permuta ai conti di Tirolo nel 1778; l'anno seguente venne unito alla giurisdizione di Koenigsberg. Nel borgo sorge la parrocchiale barocca (se. XVIII), che conserva affreschi coevi di Valentino Rovisi. § Compongono il quadro economico l'agricoltura (uva da vino, patate, ortaggi, cereali e foraggi), l'industria del legno (produzione di imballaggi, serramenti e mobili) e il turismo.