Questo sito contribuisce alla audience di

Graefe, Albrecht von-

oculista tedesco (Berlino 1828-1870). Introdusse una tecnica operatoria per l'estrazione della cataratta e propose l'iridectomia per la cura del glaucoma. Descrisse l'oftalmoplegia cronica progressiva (o malattia di Graefe), forma mesencefalica dell'atrofia muscolare progressiva del nucleo. È detto segno di Graefe, nell'ipertiroidismo, un'asinergia tra i movimenti coniugati oculo-palpebrali.