Questo sito contribuisce alla audience di

Granville-Barker, Harley

attore, regista, autore e critico teatrale inglese (Londra 1877-Parigi 1946). Più che per le sue commedie o per l'attività di interprete, che ebbe termine nel 1911 ma gli consentì di eccellere in Candida di Shaw e in Anatolio di Schnitzler, va ricordato per la proficua opera di animatore (che mirò invano alla fondazione di un teatro nazionale inglese), di regista, di studioso. Contribuì all'affermazione di Shaw e alla riscoperta della tragedia greca. Importante, nella sua ricerca di una verità scenica anticonvenzionale, fu il lavoro da lui compiuto sui testi shakespeariani, che – messinscene a parte – fruttò cinque volumi di Prefaces to Shakespeare (1927-45).