Questo sito contribuisce alla audience di

Gregòrio di Rìmini

filosofo (Rimini seconda metà sec. XIII-Vienna 1358). Insegnò a Parigi, Bologna, Padova e Perugia e fu generale dell'ordine degli eremitani di Sant'Agostino. Seguace del nominalismo occamista, ne tentò la conciliazione con Platone e Sant'Agostino. È autore di un Commento alle Sentenze di Pier Lombardo, pubblicato nel 1482.