Questo sito contribuisce alla audience di

Grier, Pam

nome d'arte dell'attrice cinematografica statunitense Pamela Suzette Grier (Winston-Salem, North Carolina, 1949). A partire dagli anni Settanta, grazie a b-movies come Sesso in gabbia (1971) e Foxy Brown (1974), è stata la diva della "Blaxploitation", la moda dei film all black, che ha riletto per il pubblico afroamericano generi popolari come l'action movie e l'horror. Dopo la crisi del cinema nero popolare, l'ha strappata dall'oblio Quentin Tarantino, scegliendola come protagonista assoluta dell'elegante noir Jackie Brown (1997), costruito come un atto d'amore nei confronti dell'attrice. Rilanciata dal film, ha ottenuto ruoli interessanti anche in Amiche cattive (1999) e soprattutto in Holy Smoke (1999) di Jane Campion. Nel 2001 ha interpretato Ghost of Mars e Bones.