Questo sito contribuisce alla audience di

Grin, Alexandr

pseudonimo dello scrittore russo Aleksandr Stepanovič Grinevskij (Governatorato di Slobodsk-Vjatsk 1880-Vecchia Crimea 1932). Scrittore assai fertile, pubblicò oltre trecentocinquanta tra racconti e romanzi. Spirito originale, dotato di una sottile fantasia romantica, è difficilmente inseribile nelle correnti letterarie dell'epoca, mentre risulta chiara su di lui l'influenza di scrittori come Hoffmann e Poe. Tra i suoi racconti, notevoli soprattutto per le descrizioni paesaggistiche e per l'indagine psicologica, si ricorda: Vele scarlatte (1923), da cui fu poi tratto un balletto; tra i romanzi d'avventura: Il mondo brillante, Cercatori d'avventure.

Collegamenti