Questo sito contribuisce alla audience di

Grisolìa

comune in provincia di Cosenza (106 km), 465 m s.m., 50,60 km², 2395 ab. (grisolioti), patrono: sant’ Antonio (13 giugno).

Centro situato nella valle del torrente Vaccuta; è compreso nel Parco Nazionale del Pollino. Ha origini medievali e appartenne nei secoli a diverse famiglie, tra cui i principi di Bisignano, i Guerra di Celico e i Catalano-Gonzaga (1742). Nella parrocchiale di Santa Maria delle Grazie è custodito un fonte battesimale con una copertura barocca in legno intagliato (sec. XVIII). § L'agricoltura produce olive, uva e ortaggi. Tipica della zona è la coltura del cedro.