Questo sito contribuisce alla audience di

Grossman, Vasilij Semënovič

scrittore russo (Berdičev 1905-Mosca 1964). Ingegnere nel bacino carbonifero del Don, si giovò di questa esperienza di lavoro come sfondo nel suo romanzo Stepan Kolcugin (1937-40), ambientato prima e durante la prima guerra mondiale. Grossman è noto anche per alcuni racconti di guerra come Il popolo è immortale (1942) e per il romanzo Per la giusta causa (1952) sulla battaglia di Stalingrado, di cui pubblicò una seconda stesura modificata per le critiche mossegli a causa dell'impostazione ideologica.