Questo sito contribuisce alla audience di

Guàrdia Lombardi

comune in provincia di Avellino (59 km), 998 m s.m., 55,61 km², 2029 ab. (guardiesi), patrono: san Leone IX papa (19 aprile).

Centro dell'Appennino Sannita, posto su un rilievo tra le valli del fiume Ufita e del fiume Ofanto. Fondato dai Longobardi forse intorno alla metà del sec. IX, fu feudo dei conti di Conza, dei Balbano, dei Del Balzo, dei Saraceno e dei Carafa. Fu gravemente danneggiato dai terremoti del 1694, del 1732 e del 1980. § Il centro storico, con pianta a forma di stella, è caratterizzato dal sontuoso campanile della parrocchiale di Santa Maria delle Grazie (sec. XVI, ma più volte rimaneggiata); conserva quattro preziosi antifonari miniati (sec. XV), oltre a dipinti di scuola napoletana e un coro ligneo settecentesco. § L'agricoltura produce cereali, olive e uva da vino; si pratica l'allevamento bovino, ovino e caprino e la raccolta delle castagne. Sono attive piccole aziende edili.