Questo sito contribuisce alla audience di

Guglielmini, Doménico

scienziato italiano (Bologna 1655-Padova 1710). Fu medico, ingegnere e geologo; insegnò nelle università di Bologna e di Padova. È considerato uno degli iniziatori dello studio scientifico dell'idraulica fluviale: nell'opera Natura dei fiumi (1697) descrisse, tra l'altro, il salto idraulico, successivamente studiato a fondo da G. Bidone. Si occupò anche di mineralogia e nel 1705 avanzò l'ipotesi che la forma regolare dei cristalli fosse dovuta a una giustapposizione di particelle elementari di forma geometrica corrispondente al solido di sfaldatura del minerale.

Collegamenti