Questo sito contribuisce alla audience di

Guidóni, Alessandro

generale italiano del genio aeronautico (Torino 1880-Montecelio, oggi Guidonia Montecelio, Roma, 1928). Già ufficiale del genio navale, compì studi di tecnica aeronautica nell'arsenale di La Spezia. Pilota di aeroplani dal 1911, progettò aeromobili di vari tipi, in particolare idrovolanti. Partecipò al primo conflitto mondiale come comandante della squadriglia di idrovolanti imbarcata sulla nave Elba; nel 1923 fu nominato capo del genio aeronautico. Perì sperimentando un paracadute; alla sua memoria venne conferita la prima medaglia d'oro al valore aeronautico.