Questo sito contribuisce alla audience di

Schirra, Walter Marty

(Wally). Astronauta statunitense (Hackensack, New Jersey, 1923-La Jolla, California, 2007). Laureato in ingegneria aeronautica, durante il secondo conflitto mondiale fu pilota di aerei da combattimento. Dal 1952 al 1954 prese parte ai test di volo a China Lake, prima come pilota e poi come addestratore. Nel 1959 fu selezionato per il progetto Mercury, con l'incarico di controllo delle condizioni di sicurezza degli astronauti. Nel 1962 pilotò la capsula Sigma 7 in un percorso di sei orbite intorno alla Terra, con il compito di indagare le condizioni di vita all'interno del veicolo. In seguito (1964) prese parte al progetto Gemini (GT-3), la fase di sperimentazione successiva al Mercury propedeutica la missione Apollo. Fu comandante, nel 1965, del progetto Gemini GT-6A, nell'ambito del quale venne eseguita la prima operazione di rendez-vous nello spazio. Assegnato dal 1966 al progetto Apollo, prese parte a tutte le missioni preparatorie, fino al conclusivo lancio dell'Apollo 7 (11-22 ottobre 1968), di cui fu comandante. Schirra si ritirò dalla NASA nel 1969; in seguito si dedicò ad attività amministrative, di consulenza e di ricerca nell'ambito astronautico e medico. Ha ricevuto molte onorificenze per i meriti acquisiti durante il proprio servizio presso la NASA.

Media


Non sono presenti media correlati