Questo sito contribuisce alla audience di

Guidóni, Umbèrto

astronauta e fisico italiano (Roma 1954). È stato ricercatore presso l'Istituto di fisica dello spazio interplanetario del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Dopo aver fatto da riserva al primo astronauta italiano, Franco Malerba, per il volo dello shuttle Atlantis con la prima missione del satellite Tethered nel luglio 1992, è andato in orbita per la prima volta il 22 febbraio 1996 (insieme all'italiano Maurizio Cheli) con lo Shuttle Columbia in occasione del secondo volo del satellite Tethered. Dal 19 aprile al primo maggio 2001 ha compiuto il suo secondo viaggio in orbita: facente parte di una missione internazionale composta da 4 Statunitensi, 1 russo e 1 canadese, Guidoni è stato il primo astronauta europeo a soggiornare sulla Stazione Spaziale Internazionale. Raggiunta la stazione con la navetta spaziale Endeavour, che trasportava a bordo anche il modulo pressurizzato Raffaello, qui è stato impegnato con gli altri astronauti nel difficile compito dell'installazione di un braccio robotizato.