Questo sito contribuisce alla audience di

Hammon, Jupiter

poeta statunitense (ca. 1720-ca. 1800). È una delle prime “voci” di colore d'America; schiavo a Long Island, scrisse alcune liriche, tra cui An Evening Thought (1760; Un pensiero serale), di contenuto religioso, e An Address to the Negroes of the State of New York (1787; Discorso ai negri dello Stato di New York). La sua poesia si limita a ricalcare i modelli classicheggianti inglesi.