Questo sito contribuisce alla audience di

Hansson, Ola

poeta e scrittore svedese (Hönsinge, Skåne, 1860-Büyukdere, Costantinopoli, 1925). Dopo un'iniziale attività di giornalista, si stabilì definitivamente all'estero (1889) dedicandosi alla sua vocazione letteraria e scrivendo soprattutto in tedesco. Hansson vede il paesaggio animato e descrive con grande sensibilità le sue luci e atmosfere (Notturno, 1885). Nella raccolta di novelle Sensitiva amorosa (1887) analizza l'inconscio dell'anima e la potenza dell'istinto.