Questo sito contribuisce alla audience di

Harrod, sir Roy Forbes

economista inglese (Londra 1900-1978). Professore di economia a Oxford, seguace di Keynes, ha soprattutto studiato le condizioni di uno sviluppo economico costante definendo, contemporaneamente a E. D. Domar, anche se indipendentemente da lui, un modello in cui, ponendo in relazione il moltiplicatore e il coefficiente di accelerazione, dimostra che il saggio “garantito” (cioè quello desiderato) di sviluppo dipende dall'uguaglianza fra risparmio e investimento. L'opera principale è: Towards a Dynamic Economics (1948; Verso una economia dinamica); altri scritti sono: International Economics (1933; Economia internazionale); Towards a New Economic Policy (1965; Verso una nuova politica economica); Money (1969; Moneta).

Media


Non sono presenti media correlati