Questo sito contribuisce alla audience di

Havlíček, Jaroslav

scrittore ceco (Jilemnice 1896-Praga 1943). Romanziere di grande ingegno, riuscì a rinnovare le sue giovanili tendenze naturalistiche in una prosa psicologica moderna e in un'acuta analisi, sempre orientata verso atmosfere e personaggi di provincia. Tra i racconti, notevoli sono Le vergini stolte (1941) e Figlio di papà (1942) e, tra i romanzi, Le lampade a petrolio (1935), L'invisibile (1937) e Helimadoe (1940).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti