Questo sito contribuisce alla audience di

Hermant, Abel

scrittore francese (Parigi 1862-Chantilly 1950). Esitante tra romanzo naturalistico (Le cavalier Miserey, 1887; Nathalie Madoré, 1888) e romanzo psicologico (Serge, 1891), trovò nella satira di costume la miglior espressione del suo talento artistico: Souvenirs du vicomte de Courpière (1901), Les grands bourgeois (1906), D'une guerre à l'autre (3 romanzi, 1919-21), ecc. Fu il principale autore della Grammaire de l'Académie Française (1932).

Collegamenti