Questo sito contribuisce alla audience di

Herut

(Libertà), partito politico israeliano fondato nel 1948 da Menahem Begin. Fortemente nazionalista, conservatore e filoreligioso, l'Herut fino al 1977 è rimasto all'opposizione (salvo il periodo del governo di unità nazionale, 1967-70). L'Herut divenne poi l'asse portante della coalizione di destra Likud, che ha vinto le elezioni del 1977 e del 1981. Nel 1983 Ytzhak Shamir ha sostituito Begin alla guida dell'Herut e del governo. Dopo le elezioni del 1984 e le successive del 1988 l'Herut, come componente del Likud, ha governato insieme ai laburisti, ma la coalizione è entrata definitivamente in crisi nel 1990. Nel luglio dello stesso anno Shamir ha varato un gabinetto sostenuto da altre formazioni religiose e di destra. Il Likud contrario al processo di pace con i Palestinesi, ha perso le elezioni del 1992 ed è passato all'opposizione.Nel 1998, sotto la guida di Ze'ev Begin, il partito, uscito dal Likud, cambiò il nome in Herut Hahadasha e alle elezioni del 1999 si presentò in una coalizione con altri partiti minori, denominata Haichud Haleumit, che poi abbandonò nel 2000. Alle elezioni del 2003 Herut non conquistò nessun seggio alla Knesset.

Media


Non sono presenti media correlati