Questo sito contribuisce alla audience di

Hišam ibn !Abd al-Malik

califfo omayyade (m. 743). Regnò dal 724, ampliando le conquiste musulmane, specie verso la Francia. I suoi generali presero Nîmes e Arles, invasero la Guascogna e la Borgogna e furono sconfitti a Poitiers (732) da Carlo Martello. Le sue truppe trattennero l'avanzata turca alle frontiere dell'impero e furono impegnate dalle rivolte berbere in Marocco. Buon amministratore, Hišam riorganizzò l'agricoltura e l'economia dell'impero.

Media


Non sono presenti media correlati