Questo sito contribuisce alla audience di

Hitchcock, Alfred

regista cinematografico inglese (Londra 1899-Los Angeles 1980). Maestro del thrilling, cioè del genere criminal-psicologico a suspense, nella sua cinquantennale attività confortata quasi sempre dal successo (estesosi dal 1955 alla televisione e ad antologie del brivido e del terrore) affermò un brillante e originale talento di narratore per immagini e per suoni, dove il tipico humour inglese spesso si salda al macabro e l'ironia attenua oppure impreziosisce l'artificiosa e cinica meccanica del racconto nero. Nel cinema dal 1920, rivelò una personalità in The Lodger (1926) e in Blackmail (1929, primo film sonoro britannico) e impose il proprio timbro stilistico in The Man Who Knew Too Much (1934, rifatto a colori nel 1956: L'uomo che sapeva troppo), in Il club dei 39 (1935, forse il suo capolavoro inglese), in The Lady Vanishes (1938) e altri film. A Hollywood nel 1940, vinse subito un premio Oscar con Rebecca (Rebecca, la prima moglie) e si abbandonò poi, con qualche parentesi britannica, a una produzione abbondante e di alto mestiere. Tra i molti titoli spiccano Sospetto (1942) , L'ombra del dubbio (1943), Io ti salverò (1945) , Notorius (1946) , Nodo alla gola (1947), L'altro uomo (1951), Delitto perfetto (1954), La finestra sul cortile (1954), La congiura degli innocenti (1955) , La donna che visse due volte (1958), Intrigo internazionale (1959), Psyco (1960), Gli uccelli (1963), Marnie (1964), Frenzy (1971), Complotto di famiglia (1975).

Bibliografia

E. Rohmer, C. Chabrol, Alfred Hitchcock, Parigi, 1957; G. Perry, The films of Alfred Hitchcock, Londra-New York, 1965; Autori Vari, Hitch, Hitch, Hitch, hourra!, in “Ecran 72”, 7, Parigi, 1972; F. Savio, Gli anni inglesi di Hitchcock, in “Visione privata”, Roma, 1972; F. Truffaut, Il cinema secondo Hitchcock, Parma, 1989.

Media

Alfred Hitchcock.Alfred Hitchcock.Alfred Hitchcock.
Alfred Hitchcock.Alfred Hitchcock.