Questo sito contribuisce alla audience di

Holub, Miroslav

poeta e saggista ceco (Plzeň 1923-Praga 1998). La professione di biologo ha influenzato fin dall'inizio la sua produzione poetica, spesso fondata sul paradosso e sull'analisi quasi scientifica della realtà quotidiana, tema prediletto da Holub, allievo, anche nella forma, di J. Prévert. Tra le raccolte di versi spiccano Il turno di giorno (1958), Va' ad aprire la porta (1961), Anamnesi (1964), Nonostante (1969), Il calcestruzzo (1970) e Al contrario (1982). Per la saggistica sono da ricordare L'Angelo sulle ruote (1964) e Vivere a Nuova York (1969), frutto dei soggiorni di studio di Holub negli USA. Nel 1989 è uscito Improbabilmente, volumetto di divertenti sentenze, aforismi e giochi di parole.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti