Questo sito contribuisce alla audience di

Horne, Marilyn

mezzosoprano statunitense (Bradford, Pennsylvania, 1934). Dotata di una tecnica strepitosa, una voce scura e duttile pur se non potente, un'intelligenza musicale rara, ha debuttato a Los Angeles e quindi ha cantato con successo nei maggiori teatri mondiali in opere del repertorio romantico, segnalandosi, in particolare, nei ruoli rossiniani (memorabili le sue esecuzioni nelle opere L’italiana in Algeri, Tancredi, Semiramide, La donna del lago) e in quelli en-travesti dell'epoca barocca.

Media


Non sono presenti media correlati